Iscriviti per ricevere periodicamente tutte le news relative alle uscite de "Il Contenitore" e a tutte le attività ad esso correlate.

Nome:
E-mail:

Il Contenitore” è aperto a tutti e chiunque voglia parteciparvi lo può fare inviando gli articoli a:

ilcontenitore@email.it

oppure puoi scriverlo direttamente cliccando qui!
 
Le attività de "Il Contenitore"
Nel giugno del 2001 altra mostra fotografica:” Fezzano ritorna bambino” ed altra massiccia collaborazione dei ragazzi a tutte le manifestazioni paesane. Ad ottobre dello stesso anno, grazie ad Andrea Belmonte, cambia il nostro indirizzo:”http://il contenitore.too.it”. A novembre gli ormai famosi organizzatori della “Castagnata” paesana (Gianna, Vittorio e Francesco) decideranno di devolvere le offerte per le nostre adozioni a distanza. A dicembre avemmo il primo incontro con Riccardo Padula, un giovane volontario lericino, a Rio de Janeiro che opera con i bambini delle favelas. Sempre nello stesso mese, con l’aiuto dei ragazzi del centro e l’abilità del modellista Giovanni Milano, venne realizzato un fantastico presepe per la parrocchia. Utilizzando plastici raffiguranti il nostro paese negli anni ’40, realizzammo la natività su di un isolotto in mezzo al mare sul quale “navigavano” vecchi velieri, un vaporetto ed alcuni gozzi. Gennaio 2002, tappa importante per il nostro giornalino: “50° numero” e… un nuovo abitino per lui. Non più stampa con la fotocopiatrice ma in tipografia ottenendo un superlativo risultato specialmente per le fotografie. Il 29 dello stesso mese facemmo la prima offerta a Riccardo Padula che la investì per il restauro di un locale datogli dalle ferrovie per le attività collegate alla formazione dei piccoli brasiliani. Il 23 marzo il nostro primo spettacolo:”Migrazioni” con musiche dei nostri amici Antithesy e scenette di rappresentano alcuni brani tratti dal libro “L’umile filosofia dell’essere banale” interamente scritto ed ideato da Emiliano Finestrella, che quella sera verrà presentato al pubblico. Le offerte di quella serata andarono a favore delle adozioni a distanza. Alla fine di aprile Riccardo Padula, dopo aver ricevuto una nostra seconda offerta (28 febbraio), venne in Italia, per una breve visita ai genitori, e ci consegnò tutti i riscontri che testimoniavano come avesse speso i “nostri” soldi. Il 15 maggio fu organizzato un incontro tra Riccardo, i bambini e le maestre delle nostra scuola materna. Il 30 di maggio, dietro suo interessamento, al teatro Astoria di Lerici andammo in scena con un nuovo spettacolo di :”Migrazioni”, naturalmente solo il nome era uguale. Sempre a maggio altra soddisfazione, il capo redattore presenta a Genova il suo libro al nostro lettore e redattore Lorenzo Cherubini “Jovanotti”. Il 16 giugno prima partecipazione alla pulizia dei nostri fondali, organizzata dalla Pro Loco. Il 24 giugno ricevemmo la graditissima visita di Simone Sivori ed i suoi genitori (ricordate il bambino di Castiglione Chiavarese al quale dovrà essere trapiantato l’intestino?).
Ci lasciammo con un arrivederci al 13 luglio, giorno in cui ci recammo a Castiglione per uno spettacolo a favore di Simone, arrivando così alla terza edizione di “Migrazioni”e successivamente alla quarta, 24 giugno, ed alla quinta, 19 luglio, nello splendido scenario di piazza S. Pietro a Porto Venere, naturalmente stessi titoli ma spettacoli sempre diversi. Il 5 agosto terza offerta per “Missione buonavita in Brasile”, risultato di un bellissimo gemellaggio trai bambini delle favelas ed i nostri. A settembre inizio realizzazione di un grandissimo presepe allestendo un intero locale adiacente la parrocchia. Il 3 di novembre altra “Castagnata” a favore delle adozioni. A dicembre presentazione del presepe ed il 21 nuovo spettacolo:”Insieme” in collaborazione con alcuni ragazzi disabili di un centro di Marina di Massa che ballano e recitano seguendo vari brani musicali.
 

<< Indietro                                                                              Avanti >>

 
Gennaio/Febbraio 2022
Il Contenitore
Marzo 2022
Il Contenitore
Per chiunque voglia contribuire  a distanza ai nostri progetti di solidarietà ricordiamo che da oggi lo potrà fare versando l'importo desiderato sulla carta Poste Pay n° 4023 6009 6000 5983 intesta a Gian Luigi Reboa.
(Il versamento in poste pay si può fare alle poste al costo di 1,00 € a prescindere dall'entità dell'offerta).
 
 
Nuova pagina 1

Il Contenitore Via Emilio Rossi n° 14 - 19020 Fezzano (SP)
Tel. 347 1124866 / 0187 791572 e-mail: ilcontenitore@email.it